fbpx
info@speedoors.it + 39 0583 289343
Porte e Chiusure rapide Industriali
info@speedoors.it + 39 0583 289343
Porte e Chiusure rapide Industriali

Installazione di 3 porte ad impacchettamento Smart per settore marittimo

Cliente:Teloneria Banci
Indirizzo:Porto Merci La Spezia
Settore:Marittimo - Trasporti Navali

Esigenze:

Sostituire le vecchie chiusure in ferro, pesanti, rumorose, con manovra motorizzata lenta e continuamente aggredite da nebbie saline, con nuove porte ad impacchettamento Smart, più rapide e moderne che garantiscano un’ottima sopportazione a fattori logoranti.

Aspettative:

Sostituire i vecchi portoni in ferro, ormai non più funzionali, con delle nuove porte che garantissero una solida resistenza alla spinta del vento e alla corrosione delle nebbie saline e che fossero di facile utilizzo e altamente affidabili, viste le notevoli dimensioni e l’alto numero di manovre giornaliere. Poter disporre di un passaggio agevole e sicuro grazie ad un prodotto studiato su misura per dare il massimo anche in situazioni meteorologiche più avverse.

Soluzione:

Abbiamo scelto di installare le porte Smart, la combinazione ideale tra robustezza e performance e senza limiti di misura. Riesce a garantire stabilità e resistenza alle nebbie saline, grazie ai tubi di rinforzo in acciaio inseriti nelle tasche termosaldate del telo, ed è una delle porte più rapide per la motorizzazione monovelocità Nice. Nonostante le notevoli dimensioni e il grande peso del prodotto questo è stato installato in modo da influire il meno possibile sulla struttura di sostegno e sull’edificio garantendo inoltre il massimo spazio di manovra possibile negli spazi adiacenti. Inoltre il prodotto non necessità di interventi di manutenzione continui o invadenti per garantire la durevolezza e l’efficacia durante il suo ciclo vitale.

Risorse:

Le aspettative del cliente sono state completamente rispettate con la realizzazione delle porte ad impacchettamento e, grazie alla loro facilità di installazione, i tempi di interferenza con le attività del porto sono state ridotte al minimo, tuttavia le dimensioni delle porte hanno reso necessario l’utilizzo di un autogru da parte dei tecnici che si sono occupati del montaggio. La resistenza è garantita dai tubolari inseriti all’interno delle tasche del telo.